Single Blog Title

This is a single blog caption
11
Nov

Meglio matti che corti, i vincitori

E’ l’opera “The Sound” del regista Antony Petrou il vincitore del Premio Vittorio Saltini assegnato durante la serata del Modena Viaemili@docfest, mentre il pubblico in sala ha votato a maggioranza “Neighborrow” di Martin Fournier. Per ricordare la figura di Vittorio Saltini, esponente del mondo dell’associazionismo e della cooperazione sociale a Modena, che per l’occasione è stato disegnato da Gianluca Costantini, sono intervenuti Annalisa Lamazzi, Presidente Arci Modena; Clotilde Arcaleni, Presidente Associazione Insieme a Noi; Manuela Ciambellini, Social Point; Vittorio Venturi, Coordinatore Casa per la Pace; Sarah Olivero, Presidente Aliante Cooperativa Sociale; Fabrizio Starace, Direttore DSMDP Azienda Usl Modena. La quinta edizione di Meglio Matti che Corti, il concorso internazionale di cortometraggi promosso dall’AUSL di Modena e da Arci Modena che indaga il mondo della salute mentale e le storie di chi lo vive attraverso il linguaggio cinematografico, si è svolta l’8 novembre al Cinema Astra di Modena. Il contest mira a promuovere una cultura di inclusione, di sensibilizzazione e di lotta al pregiudizio, e vuole dar voce a tutti coloro che quotidianamente si impegnano per ridurre la sofferenza e migliorare la qualità di vita di chi accede ai servizi. Il concorso fa parte delle iniziative di Màt – La settimana della salute mentale, mentre la selezione è stata curata dagli organizzatori di Ennesimo Film Festival.